Pagina:Mossi - Breve descrizione dell'aquisto di Terra Santa, 1601.djvu/79

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Di Terra Santa. 71

[versione diplomatica]


re il medeſimo numero la Tiria 50 il Veſcouo di Tiberiade 100, l'Abate di mōte Tabor 100, Ceſarea 50 Il Veſcouo di Betelem 200, quel di San Giorgo altre tanti, Aliſur 50 il Veſcouo di Sabadoche 100. Il Veſcouo di Tolomadia 150. Il Veſcouo di S. Abram 50. l'Arciueſcouo di Tiro 150. Quello di Nazaret medeſimo Il Veſcouo di Sidone 50, l'Arciueſcouo di Ceſarea 50, quello d'Aſcalona 100 Celiona 10 Lelim 25 Cafes 50. Tiberiade 200, & con queſti in queſto a me ui erano aggiunte le forze proprie de Signori d'Edeſſa Tripoli d'Antiochia, & Re di Gieruſalemme, inſieme con gli aiuti de Principi di Ponente. Con le quali eſſo Re di Gieruſalemme vſciua fuori per far guerra offenſiua, & defenſiua ſecondo l'occaſione. Hora coſi grand'Imperio acquiſtato, & ampliato con tanto ſudore, & con tanta fatica, per vna diſcordia infra Conti di Tripoli, & il Re di Gieruſalemme andò in vn ſubito in rouina, & per far capaci, le menti de Lettori, uoglio breuemēte darne qualche relatione. Auuenne che Baldouino Quarto di tal nome Re di Gieruſalemme, doppo l'hauer ottenuto cōtro a Barbari, & contro a Greci, molte ſegnalate uittorie vedēdoſi marcire dal mal della lebra ſenza prole, diede Sibilla ſua ſorella per moglie a Guglielmo Marcheſe di Monferrato, detto Lunga ſpada Capitā valoroſo quanto fuſſi alcun altro al ſuo tempo. Coſtui di tal matrimonio contraſſe vn figliuol maſchio, al qual poſe nome Baldouino. Ma il Re vedendoſi condotto dalla lebra, all'eſtremo, volſe prima che paſſaſſe a miglior vita dichiararſi un ſucceſſore, & non


[versione critica]


re il medesimo numero la Tiria 50 il Vescovo di Tiberiade 100, l'Abate di monte Tabor 100, Cesarea 50 Il Vescovo di Betelem 200, quel di San Giorgo altre tanti, Alisur 50 il Vescovo di Sabadoche 100. Il Vescovo di Tolomadia 150. Il Vescovo di S. Abram 50. l'Arcivescovo di Tiro 150. Quello di Nazaret medesimo Il Vescovo di Sidone 50, l'Arcivescovo di Cesarea 50, quello d'Ascalona 100 Celiona 10 Lelim 25 Cafes 50. Tiberiade 200, et con questi in questo a me vi erano aggiunte le forze proprie de Signori d'Edessa Tripoli d'Antiochia, et Re di Gierusalemme, insieme con gli aiuti de Principi di Ponente. Con le quali esso Re di Gierusalemme usciva fuori per far guerra offensiva, et defensiva secondo l'occasione. Hora cosi grand'Imperio acquistato, et ampliato con tanto sudore, et con tanta fatica, per una discordia infra Conti di Tripoli, et il Re di Gierusalemme andò in un subito in rovina, et per far capaci, le menti de Lettori, voglio brevemente darne qualche relatione. Avvenne che Baldovino Quarto di tal nome Re di Gierusalemme, doppo l'haver ottenuto contro a Barbari, et contro a Greci, molte segnalate vittorie vedendosi marcire dal mal della lebra senza prole, diede Sibilla sua sorella per moglie a Guglielmo Marchese di Monferrato, detto Lunga spada Capitan valoroso quanto fussi alcun altro al suo tempo. Costui di tal matrimonio contrasse un figliuol maschio, al qual pose nome Baldovino. Ma il Re vedendosi condotto dalla lebra, all'estremo, volse prima che passasse a miglior vita dichiararsi un successore, et non


havendo