Pagina:Mozzoni Un passo avanti nella cultura femminile.djvu/86

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 81 —


glìor protezione sulla sua proprietà che sulla sua persona — Un convenzionalismo affatto alieno da’ principii sembrava applicarsi a regolare i suoi interessi, come i capricci dell'individuo erano stimati un eccellente codice per la sua persona — Come la testimonianza di un bambino, od anche la sola gelosia del marito, fondata o meno, bastava per toglierle legalissimamente la vita, così il motivo più futile era legale pretesto a dispogliarla d’ ogni suo avere — Moses Ben Maimon, ed il Signor di Pastoret ci danno ampie notizie (benché con ispirito assai diverso) delle istituzioni sotto le quali gemeva la donna ebrea.

Avendo dovuto gli israeliti astenersi, assai generalmente in Europa, dalla poligamia, che come troppo ripugnante al genio dell’Occidente, li avrebbe fatti ancor meno tollerare, le donne loro, nell'interno delle case, dove le gelose prescrizioni del Talmud le confinava, dovettero starsene almeno con maggior agio — Certo è però che gl'Israeliti, isolati in Europa per le leggio per i costumi e per l'odio religioso, conservarono lungo tempo quelle tradizioni gelose che le vessazioni, alle quali erano esposti, rendevano provvidenziali; ma che facendo anche della donna un essere inferiore non si prendevano del suo sviluppo morale nessun pensiero — La sua virtù non guidata e sorretta dall’educazione non era custodita che dal rigore di leggi spietate — Ella cresceva completamente ignoi^ante e degradata.