Pagina:Naunia descritta viaggiatore.djvu/39

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

tuato a pochi passi da Malè, apparteneva alla famiglia ora spenta dei baroni di Pezzen, che fioriva nel secolo decimoquinto, e che diede il conosciuto barone Bartolommeo di Pezzen per diciotto anni Internunzio a Costantinopoli, e adoprato a trattare la pace fra l’Imperatore Rodolfo II e il Sultano Amurat. Rabbi è un’altra valle subalterna, per cui scorre il Rabiès. Da Malè che giace sulla destra, e da Magràs che è sulla sinistra di questo fiumetto, vassi in due ore alla fonte, le cui acque non cedono certo in salubrità a quelle sì vantate di Recoaro, e mancano soltanto di chi le metta in buon credito, come quelle gagliardissirne di Pejo, le quali distruggono ognidì le più complicate malattie di chi per provvedere alla sua salute segue la ragione più che la moda. Que’ luoghi risvegliano soltanto il voto che siano rese ancor migliori le strade che vi conducono, e che si provveda sempre più a quanto richiedono gli agi se non i piaceri