Pagina:Neera - L'amor platonico, Pierro, 1897.djvu/104

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


condarono nell’invisibile e bizzarro crogiuolo delle anime loro una prole che resterà come esempio meraviglioso del connubio intimo e indissolubile di due intelligenze unite dall’ amore—per tutto ciò che tale parola contiene di suggestione elevata e misteriosa.

Nella Sonata a Kreutzer, che non si può approvare perchè vorrebbe condensare tutto l’amore nell’amor, platonico — ciò che porterebbe una restrizione anziché un aumento d’ amore — Tolstoi ha però una grandiosa visione di questo bisogno spirituale che tormenta molte anime