Pagina:Neera - L'amor platonico, Pierro, 1897.djvu/44

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


surare a stregua di calcolo il prisma oscillante della nostra psiche, noi che volendo accumulare dati, prove e statistiche sul grande e universale problema dell’amore non li sappiamo cercare altro che nelle tavole volgari dell’amore prezzolato o dell’ amore galante, noi — dico noi perchè, se anche individualmente non facciamo questo, vi assistiamo però giorno per giorno — potremo mai comprendere la sottile profondità delle parole di Schiller «Chi non ama senza speranza non conosce amore»? Senza speranza—dirà qualcuno—