Pagina:Neera - La freccia del parto ed altre novelle.djvu/37

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

la freccia del parto 29


guarda il mondo dall’alto? Che valore hanno per il mondo medesimo, immane colosso, che vede morire tutti i giorni a centinaja, a migliaja, a milioni i rappresentanti di quella razza presuntuosa che si chiama uomo? Noi siamo tutti egoisti e vani. Vorremmo che la società si occupasse delle nostre piccole idee, ascoltasse i nostri piccoli consigli e si commovesse alle nostre piccole indegnazioni; siamo la mosca che pretende di condurre il carro, e il carro ci passa sopra e ci schiaccia; e nessuno si accorge che quella macchietta nera sulla superfice del globo è il cadavere di una mosca.

— Ma pure....

Si erano riscaldati. Rizzio aveva tirato avanti la sua sedia; intanto la