Pagina:Neera - La sottana del Diavolo, Milano, Treves, 1912.djvu/101

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

in qual modo pinotto divenne uomo libero 95


verso la nebbia, dove era buio, freddo, solitudine.


— E pensare — mi diceva ancora ieri Giacomo Gondi — che io avevo già provveduto all’avvenire di quell’imbecille nominandolo nel mio testamento per una rendita vitalizia.

— Il bello poi sarebbe — soggiunsi io — che tu da questo fatto bizzarro ne ricavassi una novella. Allora sì Pinotto potrebbe chiamarti sfruttatore e succhione. Ti par poco?.... Far denari sulla sua pelle!