Pagina:Negri - Dal profondo.djvu/187

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

L'Ignota 179

Mai ti raggiunse, o sempre ignuda e sola
fra turpi amplessi e fiati acri di vino,
3la pietà d’una tenera parola.

Vile sino al torpore, affranta sino
a non distinguer più morte da vita!...
6Ma venne uno, nell’ombra, a te vicino.

La tua preghiera egli avea forse udita.
Ebbe pietà. Ti soffocò con braccia
9di ferro — e la tua forma irrigidita

mutilò, fino a sperderne ogni traccia.