Pagina:Negri - Orazioni, Treves, Milano, 1918.djvu/29

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Alessandrina Ravizza 23


formare, con la forza dell’argomentazione e della fede, un compatto nucleo di zelatori, nel nome del chiaro avvento: l’Università Popolare in Milano.

Perchè in Parigi sì, in Milano no?...

Novembre: l’idea è divenuta metallo in fusione.

Dicembre: Enrico Annibale Butti — nobile artista, nobile cuore — tiene, nell’affollato salone dell’Albergo Milano, un eloquente discorso sull’argomento che ormai appassiona tutte le anime non vili.

Gennajo: altri oratori, altri e più efficaci discorsi: Luigi Gasparotto, Innocenzo Cappa.

Il denaro?... — Ma quando la Ravizza vuole, il denaro c’è. Non si sa bene da qual parte sgorghi; ma zampilla, ma splende, ma c’è. È il suo