Pagina:Nicolò Toneatti - Guida del viaggiatore per la città e per li dintorni di Trento, 1837.djvu/42

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
40

33 arcivescovi, 233 vescovi, 25 abati, 12 generali di ordini religiosi, 145 dottori, e teologi, e 43 procuratori, notaj ed altri uffiziali addetti al concilio. Le pubbliche sessioni furono 25, i decreti 35, i canoni 117, ed i capitoli 229. Medico dei Padri del concilio era il celebre Fracastoro.

Nel palazzo del Magistrato politico-economico si conserva il quadro originale del concilio, ed un quadro ne esiste presso il coro di questa chiesa, che si mostra a viaggiatori. Si mostra pure nella medesima il crocefisso, che era fermato a una delle estremità del tavolo, sul quale, in mezzo alla sacra adunanza, scriveva il notajo i risultati del concilio.

14.° Chiesa parrocchiale dei quartieri uniti di S. Pietro e Paolo, e di S. Maria Maddalena. Questa chiesa di architettura gotica non ha niente di particolare, che una cappella, nella quale viene conservato il corpo di S. Simone, fanciullo di due anni e mezzo, martirizzato dagli Ebrei in Trento l’anno 1475 sotto il vescovo principe Giovanni Hinderbach. A memoria del fatto si eresse una cappel-