Pagina:Notizie biografiche degli illustri comaschi.djvu/41

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

33

volendo camminare sull’orme proprie, avesse presi a maestri Parini e Gozzi; — le opere di lui certo sarebbero più studiate. — Il Rezzonico era però centomila volte più poeta che il freddo Bettinelli, il sucido nemico di Dante.