Pagina:Notizie del bello, dell'antico, e del curioso della città di Napoli.djvu/256

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 258 —


       I figliuoli di persone militari possono venire ammessi da figli di truppa ne’ reggimenti, ricevendo cinque grani al giorno, ma giunti all’età della coscrizione rimangono posti a soldo per otto anni; talchè l’esercito riceve per siffatta via volontarie iscrizioni. Da ultimo sono annoverati ne’ reggimenti ben molli orfani ed altri garzonetti allevati negli ospizi di beneficenza, adoperando i più giovanetti siccome musicanti, trombetti, o tamburini. Tutti i soldati delle varie armi levansi, accordando poche differenze, nella guisa medesima. Dipende al certo dalla natura del servigio di mandare al treno i vetturini, alle artiglierie, gli zappatori e pionieri gli operai, alla cavalleria gli uomini che han maneggiato, condotto o guernito il cavallo; e di fare eziandio certa elezione per ragion di statura, avendo ad esser massima pe’ gendarmi a cavallo: di cinque piedi tre pollici e mezzo pe’ granatieri della guardia: di cinque e tre per gli artiglieri: di cinque due e sette linee per la cavalleria, le fanterie marittime ed i cacciatori della guardia; e di cinque poi per tutte le altre soldatesche. Oltrechè è anche richiesto da special legge, che i soldati deputati alla gendarmeria sappiano scrivere ed abbian dato buona prova di sè.
       Le varie cagioni di esenzione cadono su le persone che abbracciano lo stato ecclesiastico, o dansi alle scienze ed alle arti, o son sostegni indispensabili di loro famiglie: ovvero su quelle che han macchiato la loro vita di opere ignominiose, o su le più infelici, cui fu avversa la natura per deformità, male conformazioni, o fisiche imperfezioni. E poichè nelle militari conserve dello Stato sono provviste di armi, fornimenti, ed altre masserizie pe’ soldati di riserva, che vivono a’ propri focolari, l’esercito avendo una riserva sperimentata ed ogni maniera di arnesi militari, ben di leggieri passerebbe dalla condizione di pace a quella di guerra.
       Dell’ascrizione marittima. L’armata componesi, siccome l’esercito, o per via di spontaneo servizio o per chiamata solenne e di forza. Ma nella marineria la così detta ascrizione non viene bandita che sotto due condizioni, una delle quali deriva affatto dalla volontà del cittadino, e l’altra dal suo soggiorno. Imperocchè gli ascritti son da una parte solamente coloro i quali si addicono alla professione marittima, e vogliono onninamente esercitarla, e dall’altra que’ cittadini soltanto che abitano certi siti, dove tutto spira