Pagina:Notizie del bello, dell'antico, e del curioso della città di Napoli.djvu/345

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 345 —


E questo basti per una general notizia della nostra Cit-


    Sacra Famiglia alla Sanità.
    Spirito Santo.
       Fatta una più esatta rassegna de’ Conservatorii e de’ Ritiri, abbiam trovato che il loro numero ascende a 65 riportati di sopra.
       Ci resta a dir qualche cosa sulle feste in generale di doppio precetto, e delle modifiche posteriori.
       Con Breve Apostolico di Papa Pio VII del dì 10 aprile 1818, Comunicato con Ministeriale del dì 29 detto mese ed anno ad oggetto di conciliarsi gli spirituali vantaggi de’ popoli con i loro temporali bisogni, analogamente alle circostanze de’ tempi e de’ luoghi; nonchè per secondarsi le istanze ed i voti dell’illustre Re delle due Sicilie, Ferdinando, intesi ad ottener in grazia della calamità dei tempi e delle necessità de’ suoi sudditi dalla Apostolica Autorità un Indulto, col quale fossero essi interamente sciolti dal precetto di alcuni giorni festivi (soprammodo col volger degli anni insensibilmente accresciuti), affinchè potessero con più agio attendere a’ lavori ed alle opere servili, fu all’uopo in generale statuito:
       Che oltre a tutte le Domeniche dell’anno si ritenesse l’osservanza delle seguenti feste: cioè:
       1° Il giorno della Circoncisione del Nostro Signore Gesù Cristo.
       2° Della Epifania del Signore.
       3° Della Purificazione della Beatissima Vergine Maria.
       4° Dell’Annunziazione della stessa Beatissima Vergine.
       5° Del Patriarca S. Giuseppe.
       6° Dell’Ascensione del Signore al Cielo.
       7° Della solennità del Corpo del Signore.
       8° Di S. Giovan Battista.
       9° De’ Ss. Apostoli Pietro e Paolo.
       10° Dell’Assunzione della B. V. Maria in Cielo.
       11° Della Nativita della medesima Beata Vergine.
       12° Di Tutti i Santi.
       13° Della Concezione di Maria Santissima.
       14° Della Natività di Nostro Signore Gesù Cristo.
       Con Breve Pontificio di Papa Gregorio XVI, spedito in Roma nel dì 30 dicembre 1835, esecutoriato in Regno il dì 8 gennaio 1836, e comunicato con Real rescritto circolare del dì 26 giugno 1836

     Celano — Vol. I. 44