Pagina:Notizie sulla Guerra della Indipendenza d'Italia (Monitore Toscano).djvu/20

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

20

verso Voghera e delle requisizioni di barconi fatte sul Lago Maggiore, non è pervenuta a nostra conoscenza verun’altra notizia.


N. XXXIV.
Monit. N. 116


Torino 16 maggio, ore 9,30 pom. – Presso Voghera un drappello della nostra cavalleria ha incontrato alcuni Ussari, prese un caporale, ferì qualche soldato.

Gli Austriaci ritrassero oltre Casteggio rilasciando libero il sindaco. Nessuna nuovità dal lato di Vercelli.


N. XXXV.
Monit. N. 117


Torino 17 maggio ore 9.40 ant. – Il sindaco di Barbianello e i vice-sindaci dei Comuni vicini sono stati arrestati dagli Austriaci perchè non si erano prestati a requisire contadini per i lavori di terra, onde impedire che il ponte della Stella sia portato via dalle cresciute acque.

I nemici costringono a lavorare donne e fanciulli. Le truppe Austriache della destra del Po son raccolte parte dal ponte della Stella, parte tra Broni e Stradella.


N. XXXVI.
Monit. N. 117


Torino 17 maggio, ore 9,15 pom. – Da notizie ricevute resulta che gli Austriaci stanziati sulla destra del Po sino a Castel S.