Pagina:Nova polemica.djvu/51

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

prologo. 23

di casa molto più sotto, molto più basso. Lo creda.... oh, lo creda!

Nova polemica-pag051.png

Un altro idealista militante grida:

Lungi questa del secolo
Smania del ver proterva
Che a la terrestre Venere
L’arte e la vita asserva:

Benone! e tre strofe dopo:

O viva, viva il turbine
Che l’anime frementi
Rapisce insiem nell’estasi
D’ingenui abbracciamenti!


Come negli occhi tremuli,
O amore, folgoreggi;
Ne’ baci ardenti ed umidi
O amor, come spumeggi!

E avanti di questo passo. Ma intendiamoci bene, per amor di Dio! Volete degli amori ideali che spumeggino ne’ baci umidi! Ebbene, ci stiamo anche noi! Volete, ebbri d’amore,

.....vivere
Tra le carezze e i canti?