Pagina:Novelle cinesi tolte dal Lung-Tu-Kung-Ngan.djvu/54

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


NOTE


(1) Questo nome di mezzana non va preso in mal senso. In Cina ogni matrimonio deve essere combinato, per costume antichissimo, da tali donne, senza l’intervento delle quali il connubio è quasi tenuto illegittimo.

(2) Letteralmente: La notte delle candele profumate.

(3) Kanga, strumento di supplizio, consistente in una grossa e pesante tavola di legno con un foro nel mezzo, pel quale si la passare la testa del delinquente. Questi porta così sul collo un sì fatto ordigno per un tempo più o meno lungo, a seconda dei falli commessi.