Pagina:Occhi e nasi.djvu/181

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 180 —


Presidente. — Non si dice pugno; devi dire: «domando la parola per un fatto personale».

Giuggiolino (arrabbiato). — Ma che fatto personale? Gli è stato proprio un pugno.

In questo mentre comparisce sulla porta il maestro, il quale scioglie subito l’adunanza, e valendosi dell’articolo primo del regolamento sopprime ai deputati la colazione.