Pagina:Occhi e nasi.djvu/62

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Giornali e giornalisti




I giornali politici si dividono per il solito in tre grandi categorie: Indipendenti, ministeriali e neutri.

— Quali sono i «Neutri?»

— Si chiamano così tutti quei fogli che, nella stampa periodica, non hanno un sesso determinato.

Ermafroditi della politica, nascono all’improvviso in qualche modesta stamperia; sbadigliano un programma senza colori e senza sapori, e dopo aver campato sei mesi o un anno cibandosi di abbonamenti anticipati e d’inserzioni a pagamento, muojono un bel giorno, di morte repentina, lasciando in mezzo alla strada un gerente orfano e uno stampatore inconsolabile, per conti non soddisfatti.


*


— Che cosa è un «Giornale serio?»

— Nell’opinione di molti, giornale serio è quasi sempre sinonimo di giornale nojoso. Vice-