Pagina:Ojetti - Alla scoperta dei letterati.djvu/88

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
70 giovanni verga

A forza di battersi i fianchi, qualche cosa ne esce.

— Ma nel pubblico questo bisogno, secondo loro, esiste.

— Nel pubblico c’è un bisogno d’ideale e di al di là? Adesso? Io non lo vedo. Il pubblico ha da pensare ad altro. Insomma il misticismo è un nuovo genere di sport, la corsa all’al di là!

— Ella che scrive ora?

— A Catania ho terminato una commedia, La lupa, che è tolta da una mia novella.

— Ora ella scrive di preferenza pel teatro?

— Ho scritto pel teatro, ma non lo credo certamente una forma d’arte superiore al romanzo, anzi lo stimo una forma inferiore e primitiva, sopratutto per alcune ragioni che dirò meccaniche. Due massimamente: la necessità dell’intermediario tra autore e pubblico, dell’attore; la necessità di scrivere non per un lettore ideale come avviene nel romanzo, ma per