Pagina:Omero - L'Odissea (Romagnoli) I.djvu/243

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
180 ODISSEA

l’ordine diedi ai miei compagni d’ascender le navi,
di sciogliere le funi. Salirono quelli, e sui banchi,
seduti in fila, il mare facean biancheggiare coi remi.
Quindi piú innanzi la nave spingemmo, col cruccio nel
lieti che salvi eravamo, piangendo i compagni perduti.