Pagina:Opere di Niccolò Machiavelli II.djvu/158

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
148 ritratti di francia.

Stimano in molte cose l’onor loro grossamente, e disforme al modo de’ Signori Italiani, e per questo tennono poco conto di avere mandato a Siena a chiedere Montepulciano, e non essere ubbiditi.

Sono varj e leggieri. Hanno fede di vincitore. Sono inimici del parlare Romano, e della fama loro.

Degl’Italiani non ha buon tempo in corte, se non chi non ha più che perdere, e naviga per perduto.