Pagina:Orlandino.djvu/30

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
30


Chi sei tu disse Cardo, Astolfo sono
     arma ui rum qui cano in terra a piei
     bontà d’un mio caual non troppo buono
     & d’un error che con la lancia fei
     non cavar fuor la spada che perdono
     signor ti chiedo miserere mei
     rise Cardo d’Astolfo, & disse parmi
     che torni al Signor tuo pedon senz’armi.


il fine.

Stampato nella stampa, pel mastro
della stampa, dentro dalla
Citta, in casa e non di
fuora, nel mille

uallo cerca.