Pagina:Panzini - Trionfi di donna.djvu/70

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
66 i trionfi di eva

verdi. Il mondo, sotto ogni latitudine, sotto ogni clima storico, sarà sempre proprietà esclusiva del prete. Il prete! Capisce lei? Ecco il vero, l’unico dominatore del mondo per omnia sæcula! Lei, caro signore, è ancora molto giovane, molto immerso nei suoi studi e nelle sue teorie e certe cose non le può capire. «Bisogna aver fatto l’esperienza che abbiamo fatto noi! — commentò agitandosi la penna d’airone — per convincersi di una tale filosofia della vita!»

Leo anche qui fu cauto nel non interrogare sulla genesi di tali opinioni filosofiche molto pessimiste.

Il pessimismo nella donna proviene di solito da un amore inacidito: e il rimestare simili liquidi esplodenti non è da savio.

Promise che ne avrebbe parlato all’onorevole X***.

— Con molto entusiasmo altrimenti è inutile — avvertì Regina.

E la penna d’airone finalmente si decise a scendere i sessanta scalini che portavano all’appartamento di Leo.

***


La cronaca non registra se Leo parlò con entusiasmo; registra solo che Regina ebbe il posto desiderato, e siccome «bene a chi ci fa bene e male a chi ci fa male» oramai è la massima