Pagina:Paola di Bello.pdf/8

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Angeli, e voi chi siete?
(...) - specchi
che la loro bellezza defluita
riattingono su, nel proprio volto.

R.M.Rilke


Luce accresciutasi nello spessore dell’ombra, fulgore che vendica il precoce dominio delle tenebre.

M.Biyagi


Un uomo che diventa spirito è nello stesso tempo uno spirito che diventa corpo. Questa specie superiore di morte, se posso esprimermi così, non ha niente a che vedere con la morte comune; sarà qualcosa che potremmo chiamare trasfigurazione.

Novalis


Sappi che mundus imaginalis è un universo spirituale di sostanza luminosa; da una parte ha affinità con la sostanza materiale, in quanto è oggetto di percezione o provvisto di estensione; dall’altra ha affinità con la sostanza intelligibile separata in quanto la sua natura è di pura luce. Ma non è né un corpo materiale composto, né una sostanza intelligibile separata, perché è un intermondo, un limite che separa l’uno dall’altro.

Dawud Qaysari


Insomma, è attraverso questo mondo e in questo mondo delle Forme immaginali che si corporizzano gli spiriti e si spiritualizzano i corpi.

Mohsen Fayz Kashani