Pagina:Pastor fido.djvu/150

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

ATTO TERZO

SCENA IX

Pastor fido illus 18.png

SATIRO.


   
CC
OSTUI crede à Corisca? e segue l’orme

   Di lei ne la spelonca d’Ericina;
   Stupido è ben chi non intende il resto.
   Ma certo e’ ti bisogna haver gran pegno
   De la sua fede in man, se tu le credi,
   E stretta lei con più tenaci nodi,
   Che non fec’io quando nel crin la presi.
   Ma nodi più possenti in lei de i doni
   Certo havuto non hai. Questa malvagia
   Nemica d’honestate hoggi à costui
   S’è venduta al suo solito, e qui dentro
   Si paga il prezzo del mercato in fame.
   Ma forse costà giù ti mandò il cielo
   Per tuo castigo, e per vendetta mia.
   Da le parole di costui si scorge
   Ch’egli non crede in vano, e le vestigia