Pagina:Petrificazioni Monte Misma.djvu/18

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

( 14 )

immediatamente sotto comparirvi, prima uno strato massiccio calcare ineguale e fesso su ogni verso, il quale nella maggior sua grossezza ha tre piedi e nove pollici: poi un ammasso di alcune ineguali stratificazioni poco discernibili, perchè spesso nel loro margine collegate da stalattiti; le quali minute stratificazioni tutte insieme un volume presentano di due piedi e nove pollici. Sì il primo che le seconde mostrano di insistere tutte sopra un nuovo strato massiccio parimente screpoloso, e che sembra formare tetto ad altre minute stratificazioni sottoposte, le quali all’altra sezione appartengono della medesima breccia. Questo secondo strato grossolano è scoperto in lunghezza ventun piedi circa; ed ha due piedi e dieci pollici di grossezza. Principiano immediatamente sotto di esso le dette seconde minori stratificazioni, che sono molte, tutte tagliate su di uno stesso segmento, complessivamente della grossezza di due piedi, poi due altre, e finalmente un’altra ancora, tutte insieme della grossezza d’altri due pollici circa. Sino ad ora nè quest’ultima, nè le due precedenti si veggono troncate sulla medesima