Pagina:Piccolo Mondo Antico (Fogazzaro).djvu/243

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



Piccolo Mondo Antico 21.jpg




CAPITOLO V.


Il segreto del vento e dei noci.



La febbre di Maria non durò che otto giorni, eppure quando la piccina si alzò i suoi genitori la trovarono mutata nel viso e nello spirito più che se gli otto giorni fossero stati otto mesi. Gli occhi avevan preso un colore più oscuro, una singolare espressione di serietà e di maturità precoce. Parlava più chiaro e spedito, ma con le persone che non le garbavano non parlava affatto; neanche le salutava. Ciò spiaceva più a Franco che a Luisa. Franco la voleva gentile e Luisa temeva di guastarle la sincerità. Maria aveva per sua madre un affetto non tanto espansivo ma violento; fiero, quasi, e geloso. Voleva molto bene anche a suo padre; però si capiva che lo sentiva diverso da sè. Franco aveva trasporti di passione per essa, l’afferrava