Pagina:Pirandello - L'Esclusa, 1919.djvu/35

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
 
— 21 —
 


— Nudo? — domandò a un certo punto Rocco, costernatissimo. — Come nudo? perchè?

— Nudo.... di camicia, — rispose il Madden. — Nudo il.... come si dice? le tronc du corps.. die Brust.... ah, yes, torso, il torso. O puramente, senza nudo, sì.... come si vuole.

— E poi?

— Poi? Eh, si duellare.... La sciabla; in guardia; à vous!

— Ecco, — disse Rocco, — io, per esempio, prendo la sciabola; avanti, insegnami.... Come si fa?...

Bill gli dispose bene, prima di tutto, le dita di tra le basette. Rocco si lasciò piegare, stirare, atteggiare come un manichino. Si avvilì presto però in quelle insolite positure stentate. — “Cado! cado!„ — , e il braccio teso gli si stancava, gli s’irrigidiva; il fioretto, possibile? pesava troppo. — “Eh! eh! olà! oilà!„ — incitava intanto il Madden. — “Aspetta, Bill!„ — nel dare quel colpo, il piede sinistro come poteva star fermo? e il destro, Dio! Dio! non poteva più ritrarsi in guardia! A ogni movimento il sangue gli affluiva con impeto alla ferita della fronte. Intanto, alle pareti, i decrepiti mobili pareva che sussultassero, sbalorditi, agli sbalzi ridicoli delle ombre mostruosamente ingrandite di quei duellanti notturni.