Pagina:Pirandello - Sei personaggi in cerca d'autore, R. Bemporad & figlio, 1921.djvu/49

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Sei personaggi in cerca d'autore 41


Lo guardavo con tanto d'occhi, scontrosa. Non sapevo chi fosse! Lo dissi alla mamma. E lei dovette subito capire ch'era lui. (La madre fa cenno di sì, col capo). Dapprima non volle mandarmi più a scuola, per parecchi giorni. Quando ci tornai, lo rividi, all'uscita — buffo! — con un involtone di carta tra le mani. Mi s'avvicinò; mi carezzò; e trasse da quell'involto una bella, grande paglia di Firenze con una ghirlandina di roselline di maggio — per me!


Il Direttore.

Ma tutto questo è racconto, signori miei!


Il Figlio (sprezzante).

Ma si, letteratura! letteratura!


Il Padre.

Ma che letteratura! Questa è vita, signore! Passione!


Il Direttore.

Sarà! Ma irrapresentabile!


Il Padre.

D'accordo, signore! Perchè tutto questo è antefatto. E io non dico di rappresentar questo. Come vede, infatti, lei (indica la Figliastra) non