Pagina:Poemi (Byron).djvu/8

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

patetica armonia del generoso Britanno; saran teneri, credetelo, in ogni tempo di soavissimo, e leal sentimento per la gentile vostra accoglienza.



il traduttore.