Pagina:Poesie (Carducci).djvu/614

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
588 rime nuove


Unico ei resta, o sole; ed io d’amore
Unico l’amo, o biondo siasi o nero.
Biondo, è la luce che da i nervi fuore
64Sprizza del canto il creator pensiero;
Nero, è il buon sangue che di fondo al cuore
Ne i magnanimi fatti ondeggia altero:
Versa al biondo i tuoi raggi ed al vermiglio,
68Bacia, sole immortal, bacia il tuo figlio.