Pagina:Poesie (Carducci).djvu/723

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

rime nuove 697


Teodorico di Verona,
Dove vai tanto di fretta?
Tornerem, sacra corona,
68A la casa che ci aspetta? —
    — Mala bestia è questa mia,
Mal cavallo mi toccò:
Sol la Vergine Maria
72Sa quand’io ritornerò. —

Altre cure su nel cielo
Ha la Vergine Maria:
Sotto il grande azzurro velo
76Ella i martiri covria,
    Ella i martiri accoglieva
De la patria e de la fe’;
E terribile scendeva
80Dio su ’l capo al goto re.

Via e via su balzi e grotte
Va il cavallo al fren ribelle:
Ei s’immerge ne la notte,
84Ei s’aderge in vèr’ le stelle.
    Ecco, il dorso d’Apennino
Fra le tenebre scompar,
E nel pallido mattino
88Mugghia a basso il tósco mar.