Pagina:Poesie greche.djvu/87

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

― 79 ―

Finita senza il gaudio,
     Ond’ella allieta i cori,
     Finita senza i fiori,
     Ch’offre la gioventù.
Coglierli donne ed uomini
     Ponno, ma se vecchiezza
     Sorviene all’uom, tristezza
     E duol gli scende al cor.
Del sol fulgente i radii
     Più non gli dàn diletto;
     A tutti egli è in dispetto
     Nella cadente età.
Fanciulli e donne il fuggono,
     Nè più gli fanno onore;
     Contesta di dolor
     Vecchiezza Giove fe’.


II.

Siccome foglie nascono
     Nella stagion fiorita,
     Quando dal sole han vita,
     Crescendo al suo splendor,
Tal godiam rapidissimo
     Di giovinezza il fiore,
     Nè il bene, nè il dolore,
     Che dàn gli Dei, sappiam,
Ma nere ne circondano
     Le Parche, e dànno a gara
     Chi la vecchiezza amara
     Chi della vita il fin.