Pagina:Primo congresso internazionale di criminologia.djvu/10

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

primo congresso internazionale di criminologia 951

altresì la determinazione della influenza dei risultati di tale ricerca sugli argomenti politici.


Secondo Tema: che darà luogo a voto.

Lo studio della personalità del delinquente.

COMMENTO. — L’importanza dell’argomento è dovuta al fatto che, mentre tutti gli studiosi sono pienamente d’accordo nel riconoscere la necessità dello studio della personalità del delinquente e sempre più numerose sono le legislazioni che pongono la conoscenza di tale personalità alla base dell’applicazione delle pene e delle misure di sicurezza, discordi sono ancora i pareri circa i metodi da seguirsi in quello studio, ai fini sia scientifici che pratici della moderna criminologia.

È noto infatti che nello studio del delinquente ancora oggi si seguono indirizzi o metodi che, pur differenziandosi fra di loro da un punto di vista più apparente che sostanziale, fanno ritenere che gli studiosi siano ancora fortemente discordi fra di loro su di un problema, che, essendo diretto alla conoscenza della capacità a delinquere, della pericolosità criminale e della correggibilità del delinquente, nonché della dinamica criminale e della capacità d’intendere e di volere, tanta importanza ha ai fini pratici della giustizia penale e alla esecuzione delle pene e delle misure di sicurezza.

S’invitano pertanto gli studiosi a voler riassumere i loro convincimenti scientifici circa il metodo che debba essere seguito nello studio del delinquente, in maniera che vari indirizzi che ancora oggi si seguono, da quello antropologico a quello biologico, da quello costituzionalistico a quello biotipologico, da quello caratterologico a quello puramente psicologico, possano essere riguardati, considerati e valutati sinteticamente, allo scopo di poter giungere alla formulazione di un indirizzo di un metodo unico, che, utilizzando quanto di meglio esiste in ciascun indirizzo sia tale da poter essere accolto anzitutto nel campo scientifico, ed utilizzato poi nel campo criminologico pratico.


Terzo Tema: che darà luogo a voto.

Il ruolo del giudice nella lotta contro la criminalità e la sua preparazione criminologica.

COMMENTO — Il problema della specializzazione del giudice è notoriamente all’ordine del giorno nel campo criminologico inter-