Pagina:Questioni Pompeiane.djvu/25

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

xxi
Questioni Pompeiane p 25a.jpg


Vibius Adiranus Vibii filius, quam pecuniam
Reip. Pompeianae testamento dedit, hac
pecunia Vibius Venicius Marii filius, quaestor
pompeianus trebum hanc, Combennii decreto,
faciendam locavit, idemque probavit.

Passiamo più avanti. Questa via che da una parte va declinando alla porta stabiana mette all’opposto in quella detta di Nola.

[n. 27.]

La porta ove termina questa via è detta porta isiaca, per antico errore nato dalla interpretazione, che si dava all’Isidu prufatted. La protome scolpita sulla chiave dell’arco pare sia quella della Venere; accanto fu trovato nell’incassamento, che vi si vede, una lapidetta osca, che tempo fa era in vendita in Francia, ove si lesse:

Questioni Pompeiane p 25b.jpg

Vibius Popidius Vibii
Filius Meddix Tuticus
Fecit,
idemque
probavit