Pagina:Raccolta di narrazioni e lettere italiane con note latine.djvu/10

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
2 narrazioni

ogni altra umana forza non ha potuto aprire, uno esempio d’umanità e di pietà, di castità o di liberalità, ha aperte.

Machiavelli.


2. Q. Fabio Massimo Rulliano e L. Papirio Cursore.


Era Manlio consolo con l’esercito contra1 ai Sanniti; ed essendo stato in una zuffa ferito, e per questo portando le genti sue pericolo2, giudicò il Senato esser necessario mandarvi Papirio Cursore dittatore, per supplire ai difetti del Consolo3. Ed essendo necessario che ’l Dittatore fusse nominato da Fabio, il quale era con gli eserciti in Toscana; e dubitando, per essergli nimico, che non volesse nominarlo; gli mandarono i Senatori due ambasciatori a pregarlo, che, posti da parte gli privati odii, dovesse per benefizio pubblico nominarlo4. Il che Fabio fece5, mosso dalla carità della patria; ancora che col tacere e con molti altri modi facesse segno che tale nominazione6 gli premesse. Dal quale debbono pigliare esempio tutti quelli, che cercano d’essere tenuti buoni cittadini.

Mach.


3. P. Decio Mus e Q. Fabio Massimo Rulliano.


Erano Decio e Fabio, consoli romani, con due eserciti all’incontro degli eserciti dei Sanniti e dei Toscani; e venendo alla zuffa e alla giornata7 insieme, è da notare in tal fazione, quale di due diversi modi di procedere tenuti dai due consoli sia migliore. Perchè Decio con ogni impeto e con ogni suo sforzo assaltò il nimico; Fabio solamente lo sostenne8, giudicando l’assalto lento essere più utile, riserbando l’impeto suo nell’ultimo, quando il nimico avesse perduto il primo ardore9 del combattere, e, come noi diciamo, la sua

  1. ...bellum gerebat contra...
  2. ...in periculo versarentur
  3. ...ne consul desideraretur...
  4. ...ut reipublicae causa dictatorem diceret...
  5. ...praestitit patriae charitate ductus...
  6. ...id sibi displicere.
  7. ...cum simul proelio esset decertandum...
  8. ...hostem Decius... aggressus est; Fabius tantum sustinuit.
  9. ...proelii ardorem maturato restinxisset.