Pagina:Regno di Sardegna - Editto 18 marzo 1821 (Carlo Alberto).djvu/1

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Coat of arms of the Kingdom of Sardinia 6.jpg

CARLO ALBERTO DI SAVOJA

PRINCIPE DI CARIGNANO

REGGENTE

Rhombus 100x6.svg


Lottimo nostro Sovrano, il Re Carlo Felice, alle comunicazioni, che Noi, nella nostra qualità di Principe Reggente di questi Stati, fummo nel dovere di fargli, rispose in modo a farci credere, non essere la Maestà Sua pienamente informata della situazione delle cose ne’ suoi Reali Dominii: cosa naturale, nella sua lontananza. Noi Sudditi fedeli, Io il primo, dobbiamo illuminare Sua Maestà sulla posizione attuale, e sui desiderii del suo Popolo. Ne otterremo certamente quell’esito felice, che Ci promette il suo cuore naturalmente propenso alla felicità de’ suoi Sudditi. Il Governo, fermo, e vigilante, non dubita della cooperazione de’ buoni Cittadini nel mantenere l’ordine, e la tranquillità felicemente ristabilita, onde conservare al Monarca un Regno florido, tranquillo, riunito in ispirito di concordia, e fedeltà.

Dato in Torino il diciotto di marzo, l’anno del Signore mille ottocento ventuno.

CARLO ALBERTO
Dal Pozzo
Rule Segment - Span - 100px.svgRule Segment - Span - 100px.svgRule Segment - Span - 100px.svgRule Segment - Span - 20px.svgRule Segment - Span - 20px.svgRule Segment - Span - 20px.svg
TORINO, DALLA STAMPERIA REALE.