Questa pagina è dedicata ad un autore. Premi sull'icona per avere aiuto.

Autore:Carlo Felice di Savoia

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Felice di

Savoia XIX secolo Re italiano Re di Sardegna dal 1821 al 1831

Bernero - Charles Felix of Sardinia - Museum of the Risorgimento.jpg
Carlo Felice di Savoia (Torino, 6 aprile 1765greg.1234 – Torino, 27 aprile 1831greg.1234), noto anche come Carlo Felice, re di Sardegna dal 1821 al 1831.

Collabora a Wikipedia Voce enciclopedica su Wikipedia

Collabora a Wikiquote Citazioni su Wikiquote

Collabora a Commons Immagini e/o file multimediali su Commons

Documenti[modifica]

  •  Dichiarazione 100%.svg di condanna dei moti verificatisi nel Regno di Sardegna5 (Modena, 16 marzo 1821)
  • Scarica in formato ePub Regio Editto 100%.svg col quale Sua Maestà rinnova la proibizione di ogni adunanza, o congrega segreta ed illecita sotto qualunque denominazione, o già nota, o nuovamente inventata, e sotto le pene ivi prescritte (Piacenza, 30 settembre 1821)
  • Scarica in formato ePub Regio Editto 100%.svg col quale Sua Maestà concede pieno indulto e condono delle pene incorse per ogni eccesso, che ebbe luogo ne' Regii Stati, onde operare, e sostenere lo sconvolgimento del Governo, sotto le restrizioni, e cautele ivi specificate (Piacenza, 30 settembre 1821)
  • Scarica in formato ePub Proclama 100%.svg in occasione della sua ascesa al trono del Regno di Sardegna (Govone, 13 ottobre 1821)
  • Scarica in formato ePub Regie Patenti 100%.svg colle quali Sua Maestà stante la sua malattia conferisce a sua dilettissima Consorte la Regina Maria Cristina la facoltà necessaria per deliberare, e firmare le Regie provvisioni relative al governo de' Regii Stati (Torino, 17 marzo 1831)

Opere su Carlo Felice di Savoia[modifica]

Note

  1. 1,0 1,1 Encyclopædia Britannica
  2. 2,0 2,1 The Peerage
  3. 3,0 3,1 Proleksis enciklopedija
  4. 4,0 4,1 BeWeB
  5. Documento riportato in: Storia della rivoluzione piemontese del 1821 del conte di Santarosa