Pagina:Regola di S. Agostino per le monache di Santa Caterina della rosa.djvu/24

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Della Claufura. Cap.V I. zi Si proibire efpreflamente, die nefluna polla dare cofa al¬ cuna ciel Monailero di qualfiuoglia qualità,& quantità a qual- \ iìuoglia perfona, l'otto qualfiuoglia prctefto, titolo di elemo¬ sina, nè anco impreJlar le cofe tra loro Monache, che per vfo particolare le faranno fiate atfegnate.

  • Non fi poffa dare alcuna cola oltre il falario, &r prouifìone

ordinaria, nè anco in pretto al Confefìbrc,Capellani, ò ad al¬ tri Officiali, &c Minittri del Monaflero, nè ad altri. Per ouuiare ad ogni fpecie di proprietà fia tenuta la Madre priora, ò in fuo difetto la Vicaria con le due Confultrici vili- tare quattro volte l’anno diligentemente tutte le tendine, per vedere fe alcuna teiiefle qualche cofa più di quello, che le è flato concetto , ancorché minima, & oltre quella vifita ordi¬ naria dourà la Madre Priora priuatamente, & all’improuifo vi fitarle , & trouàndo, che alcuna habbia trafgredito, ne dia auuifo al Prelato, e Deputati, quali dojuanno cattivarla, co¬ me di colpa grauiflima conforme al Sac. Concilio di Trento.’ DELLA CLAVSVRA CapitoloSefto. NEI Monaflero fi olferuarà efattamente la claufura,den¬ tro la quale non s’ammetterà mai perfbna alcuna di qualfiuoglia fello, & età, fe non in cali leciti, & nel modo le¬ cito , Se conia debita forma, come fi dirà appretto , & la clau¬ fura fia tale, che non folo non fi pofla entrare nè vfeire, ma nè anco vedere, nè effer vedute: Se però terranno la lillà di quel¬ li , che potranno entrare nelli bifogni affìtta alla porta interio¬ re fottoferitta dal Prelato, e Deputati. Saranno nel Monafterio due porte alla Claufura, che fi chiamarannoprima , Se feconda, oltre quella di fuori nel cor¬ tile fuor della claufura, che rifponderà alla firada publica,nel- B 2 la