Pagina:Regolamento del Real Collegio Liceo Cicognini di Prato presso Firenze.djvu/24

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 22 —
9. Lenzuola di lino paja 4
10. Federe di lino, lunghezza C.i 62, larghezza C.i 45 all’incirca N. 3
11. Coperte da letto bianche di cotone, lunghe M.i 2. e larghe M.i 1,80 » 2
12. Goletti di tela bianca a misura del collo » 12

N. B. Questi oggetti devono essere consegnati nuovi o in buono stato.

OGGETTI DIVERSI


1. Coperta di lana e coltrone da letto secondo il bisogno dell’alunno.

2. Piccolo tappeto o soppedaneo da letto, lungo M.i 1, largo C.i 55. all’incirca, e un Piumino color rosso per coprire i piedi, lungo C.i 55, largo C.i 90 all’incirca.

3. Sciarpette da collo, due per casa a piacere, e due pel passeggio di seta nera, secondo il modello.

4. Scarpe nuove o in buono stato, paja 3

5. Cassina per tenervi il corredo settimanale e gli oggetti di pulitezza, alta non più di C.i 25, larga non più di C.i 40 in quadro.

6. Una posata completa di argento, cioè: cucchiajo, coltello, forchetta e cucchiajno da caffè.

N. B. Il fusto dei letti ha la lunghezza di circa M.i 2, la larghezza di circa C.i 85.

Gli alunni avranno inoltre un pajo pantofole, un pajo guanti neri, gli oggetti necessari per la toelette, e il corredo scolastico secondo la classe alla quale sono inscritti, e secondo le lezioni d’ornamento, che essi frequentano.

N. B, Anche le biancherie e tutti gli oggetti summenzionati possono essere provveduti presso i fornitori del Collegio a prezzi Assi secondo la tariffa che sta esposta nell’ufficio dell’Economo e del Guardaroba

Tutti gli oggetti di corredo dei convittori così pure i libri, e ogni cosa ad essi appartenente, dovranno portare la indicazione del nome e cognome, se è possibile; e sempre il numero di matricola del proprietario.