Pagina:Regole della Giurisdizione e Communità di Segonzano, 1609.djvu/56

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
50

Regole della Giurisdizione e Communità di Segonzano, 1609 (page 56 crop).jpg

CAPITOLI


Dell'officio, ed autorità del Magnifico Capitanio, ò Logotenente per il governo della Giurisdizione, Castello, e di Sudditi, e che dal Vicario nelle cause, e gravezze si deve appellare ad esso Misser Capitanio ò Logotenente in Segonzano, over Signore Signoreggiante in quel' Anno.


PEr levar l'abuso, e dispendio delli Sudditi, che per ogni piciol controversia, e minutia vengono da Segonzano fuori á Trento, molestando gli Signori, e la via, e giornate spendendo spesse volte in più, che non importa la causa. Per tanto hor si provede, statuisse, e determina, che per l'avenire gli Sudditi della Giurisditione del Castello di Segonzano in prima instantia avanti il Vicario Giudice ordinario della Giurisditione, si appellino, e ricorrino ivi


da