Pagina:Rime.diverse.in.lingua.genovese.Bartoli.Pavia.1588.djvu/100

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

ZENEIXE 101


B. S.



SE ben n'han luxe o Donna i oggi mè,
Che troppo agro accidente l'amortà
Ni pon vei ri miracori che Dè
4Tutto ro giorno, in questo mondo fà
Quella virtù, che cosi larga in Cè
Ve dè natura, quando a ve formà
Tanta luxe me porze all'intelletto,
8Che de vui posso vei ro ben perfetto.

2Perche de rero, un'annimo gentì
Per ornamento hà moe brutta figura,
E s'atramenti segue, o se pue di
12Che quello sea deffetto de natura,
L'ascoso che da mi se fa senti
Ro descouerto ha de mostramme cura,
Si che s'odo de voi l'ascoso ben
16Veggo quello chi pà, ni chiù ni men.