Pagina:Rivista di Scienza - Vol. II.djvu/189

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

l’origine delle città nel medio evo 181


la città medievale si è sviluppata (non solo in senso strategico-architettonico, ma anche, e specialmente, in senso economico) come fortezza, e più giustamente come città di guarnigione; poichè la sua popolazione non fu accresciuta nè dalle mura, nè dal castello, ma dai soldati che risiedevano nel castello e attiravano un fondo di consumo. Poichè naturalmente i Castrenses, i Castellani, i milites erano uomini investiti di qualche bene — il feudo — e che quindi consumavano i frutti di questi beni nelle città dove erano di guarnigione1.

Se ora si volesse cominciare a scrivere la storia della città medievale, bisognerebbe anche dirigere la propria mira su questo punto: la città come guarnigione. Il materiale di cui attualmente disponiamo è stato raccolto soltanto partendo da un punto di vista topografico o storico-costituzionale, e quindi e utilizzabile solo minimamente.

I soli scrittori a me noti, i quali abbiano visto di che natura sia il problema che ci sta dinanzi, sono il Maitland e l’Jnama (V. J. W. Maitland, Donnesday and beyond, 1897; Essay, I § «The Boroughs»; Jnama, op. cit. 2, 99 segg.).

Per il resto rimando ai seguenti scritti, nei quali è illustrata la parte attinente al diritto costituzionale, strategico, ecc. del problema della fortezza medioevale:

Per la Germania: Seb. Schwarz, Anfänge des Städtewesens in der Elb-und Saalegegend, 1892. — W. Varges, Zur Entstehung der deutschen Stadtverfassung. Jahrb. für N. Ö. 6, 165 segg. «Die Stadt als Festung». - S. Rietschel, Der Burggrafmann, 1905. Oltre a ciò naturalmente sono a consultare le opere comuni, e fra le altre sempre la gigantesca raccolta di materiale del Maurer.

Per la Boemia specialmente v. F. Lippert, Soz. Gesch. von Böhmen, 2, 1898, 169. Tutte le città boeme importanti erano borghi dei gaugravi.

Per l’Inghilterra il Maitland nell’opera citata ha dimostrata una costituzione affatto simile a quella che possedeva la Germania nella sua organizzazione feudale.

La più forte piazza del paese era Londra. In questa la guarnigione ebbe una parte importantissima (come del resto generalmente nella maggior parte delle grandi città) nella storia della costituzione.


  1. Un’esposizione molto interessante della posizione economica del soldato è in Wittekind nel luogo citato, c. 35 (55, 3, 432).