Pagina:Rivista di cavalleria (Volume I, 1898).djvu/609

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

il passato, il presente e l’avvenire, ecc. 603

tempo. Eeeguisce salti meravigliosi sia in altezza che in larghezza sopra un suolo nel quale si affonda fino ai nodelli.

L’hunter irlandese ha molta fama ed è il prodotto del puro sangue inglese specializzato dalla ginnastica funzionale, dalla selezione e dai pascoli dell’Irlanda.

Roadster-Hackney-Norfolk. — Col nome di Hackney si chiama oggigiorno il cavallo trottatore già conosciuto col nome di roadster, proveniente dal Norfolk come ammirato trottatore.

Il cavallo trottatore che serve ad ogni servizio in cui occorra un lavoro faticoso, sia per velocità che per resistenza venne chiamato col nome di Nag, derivato dall’anglo-sassone hnegan, tradotto in Neigh verbo inglese che vuol dire nitrire. I normanni lo chiamarono Haquenée e gl’inglesi lo adottarono fino dal 1300. I trottatori provenienti dal Norfolk si chiamarono trotter; ma più tardi si trova usato il nome di roader, cambiato in roadster verso il principio di questo secolo, importato dall’America.

Da ciò risulta la sinonimia dei nomi roadster, hackney e road-horse per significare il cavallo che fa molta strada.

L’andatura dell’hackney è il trotto tipico, preciso, diverso dal trotto del trottatore russo e dell’americano. L’hackney trotta con naturale compostezza senza cogliersi coi piedi in nessun punto, eccetto al cubito, dove si tocca col piede corrispondente nell’ampia flessione dell’arto.

Il capo-stipite dell’hackney moderno fu lo stallone Blaze in cui l’elemento preponderante era il sangue arabo e barbero; ma gran parte del merito spetta alla madre di Blaze la quale aveva una grande attitudine all’andatura al trotto. Da ricerche fatte risulta che il nome di Blaze venne da molti confuso con quello di Shales o Marshland shales.

Con Blaze incomincia una serie di prodotti uniformi e distinti per la spiccata loro attitudine al trotto puro e non all’ambio come molti trottatori anteriori alla sua comparsa.

La razza degli hackneys inglesi ha avuto le stesse fasi di quella del puro sangue da corsa. Si formò con l’incrocio di p. s. con cavalli da tiro, con l’intervento di cavalli arabi, turchi e romani. Si è andata uniformando in forza dell’esercizio al trotto a sella e a tiro e selezione dei migliori trottatori.