Pagina:Rivista italiana di numismatica 1888.djvu/12

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search




PREFAZIONE



La mole, cresciuta a dismisura e sempre più incalzante, dei materiali scientifici, delle notizie, delle ricerche, rende ormai impossibile di abbracciare, come già un tempo, varie discipline, senza rinunciare alla speranza di raggiungere in esse quella cognizione piena e sicura che distingue lo scienziato dal semplice dilettante.

Di qui la tendenza allo specializzare, che si va facendo sempre più spiccata in tutti gli studi. Di qui l’allontanarsi, il segregarsi degli studiosi, ciascuno a perseguire colla indagine instancabile lo scopo particolare che si è prefisso.

Questa tendenza è certo feconda di notevoli risultati individuali, ma ci rende quasi dimentichi delle attinenze che hanno fra loro i vari rami dello scibile, anzi le varie altre suddivisioni di quella disciplina stessa alla quale pur si consacra l’intensità del lavoro.

È bene quindi che, almeno per ogni gruppo di studi speciali, si abbia un vincolo fra i diversi cultori, il che più