Pagina:Rivista italiana di numismatica 1889.djvu/381

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
360 giovanni mulazzani

Dall’anno predetto 1499 in poi, le monete di Genova più non ci appartengono, passata essendo in dominio francese1.

Importanti sono tutte le sue monete, a noi riferibili, nell’aspetto storico, nulle e noiose a vedersi sotto l’artistico, per essere tutte di un rozzo antico tipo, coperte, cioè, da croce e da un simbolo non ancora spiegato.



(Continua)

  1. Per le monete battute a Genova dai due sovrani francesi, Lodovico XII e Francesco I, vedi la bell’opera dell’Hoffmann: Les monnaies royales de France, etc. (Paris 1878, in-4).

    (F. ed E. G.)