Pagina:Rivista italiana di numismatica 1891.djvu/279

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


BIBLIOGRAFIA




LIBRI NUOVI.


Engel (Arthur) et Serrure (Raymond), Traité de Numismatique du Moyen Age, — Tome premier. — Depuis la chûte de l’Empire romain jusqa’à la fia de l’époque carolingienne. — Paris, Leroux, 1891. — (Un bel vol. in-8° gr., di LXXXVII - 352 pag., con 645 illustr. nel testo).

I due valorosi giovani che hanno voluto di nuovo associare il loro nome in un’impresa ardita qual è quella di coordinare e svolgere sistematicamente la intera Numismatica medioevale, sono ben noti ai lettori della Rivista, che più volte ebbe ad occuparsi con encomio della loro vasta pubblicazione: Répertoire des sources imprimées de la Numismatique française1.

Si trattava allora di un’ opera meramente bibliografica, e gli autori vi avevano palesato una straordinaria accuratezza e coscienziosità d’indagini; queste doti si ravvisano egualmente nel volume che abbiamo sott’occhio, il quale, benché rivolto allo studio immediato dei monumenti, ritrae pure grande efficacia dall’apparato bibliografico di cui è munito.

Infatti, com’è caratteristica dei lavori di Engel e Serrure, il Traité de Numismatique du Moyen Age non si presenta al pubblico che dopo una larga e feconda preparazione, dopo uno studio analitico di tutto ciò che s’ è pubblicato sinora nei diversi paesi intorno all’argomento che gli autori intendevano di trattare. Questo studio minuto ed analitico trova la sua sintesi nel «Coup d’ oeil sur l’histoire des études de numismatique médiévale», inte-

  1. Riv. It. di Num., Anno I, pag. 255; Anno II, pag. 120 e 582; Anno III, pag. 588.