Pagina:Rivista italiana di numismatica 1891.djvu/298

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
282 notizie varie

che ben di rado si videro far capolino nelle pubbliche vendite. Nella serie italiana noteremo: la Doppia di Gregorio XIV per Bologna, la famosa medaglia d’oro di Eugenio IV, che ricorda l’unione della Chiesa greca colla latina conchiusa nel Concilio di Firenze; lo zecchino di Pio II, che ricorda la partenza per le Crociate; lo zecchino di Pio III; lo scudo di Carlo V, battuto nel Sacco di Roma (1527); e finalmente la celebre Gregorina da Scudi 5 di Gregorio XVI.

Diamo qui in seguito una breve nota dei pezzi principali delle varie serie coi prezzi raggiunti alla Vendita.


ROMANE.
137 Manlia (Coh., Tav. XXV, 2) oro L. 335
280 Giulio Cesare (Coh., 2) "   " 500
281 Idem Idem "   " 510
283 Servilia (Coh., 9) "   " 440
284 Cassia (Coh., 3) "   " 420
285 Idem (Coh., 8) "   " 430
367 Caligola e Augusto (Coh., 6) "   " 290
421 Galba (Coh., 286) "   " 295
422 Idem Idem "   " 250
425 Ottone (Coh., 16) "   " 290
426 Idem Idem "   " 230
429 Vitellio (Coh., 154) "   " 295
431 Idem (Coh., 63) G. bronzo " 195
526 Trajano padre (Coh., 2) oro " 650
708 Tranquillina M. bronzo " 665
 
ITALIANE.
 
797 Avignone – Clem. VII, Antipapa oro L. 460
808 Bologna – Greg. XIV, Doppia "   " 680
840 Firenze – Eugenio IV, Medaglia "   " 1550
847 Genova – Scudo dell’unione arg. " 500
850 Lucca – Doppia col S. Paolino oro " 350
861 Mantova – Ferdinando, Piéfort dello scudo arg. " 700
919 Roma – Nicolò V, Ducato di Camera oro " 900
925   " – Pio II, Zecchino (dirige dne . gressvs . nros) "   " 800
956   " – Pio III, Zecchino "   " 1700
961   " – Leone X, Doppia (coi tre re magi) "   " 500