Pagina:Rivista italiana di numismatica 1892.djvu/166

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
160 notizie varie

Insegnamento di Numismatica. — Con decreto ministeriale del 7 dicembre u. s., il nostro collaboratore Dott. Solone Ambrosoli, Conservatore del Medagliere Nazionale di Brera, fu abilitato per titoli alla Libera docenza in Numismatica presso la E. Accademia Scientifico-Letteraria di Milano.

Ripostiglio di monete siciliane. — Un tesoro monetale di pezzi di argento fu scoperto in Avola (Noto). Vi erano tetradrammi di Agrigento, Gela, Leontini e Siracusa.

Ritrovamento di Monete Romane. — Nella proprietà Baldi sita in Comune di Gambolò, frazione Garbana (Lomellina), facendosi uno scavo per la piantagione di un gelso, venne trovato un vaso di terra contenente qualche migliaio di monete romane di bassa lega appartenenti a Gallieno Salonina, Claudio Gotico, Quintillo e Aureliano. La conservazione è appena discreta. Non abbiamo potuto esaminarne che qualche centinaio in cui non trovammo nulla di numismaticamente interessante. Il solo interesse sta nella identificazione del luogo del ritrovamento e nell’epoca del ripostiglio, che pare esser stata quella del regno d’Aureliano.









Finito di stampare il 18 Marzo 1892.


Lodovico Felice Cogliati, Gerente responsabile.