Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/209

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
178 giuseppe ruggero


XXIII.

NUOVE MONETE DI LUDOVICO XII.


[immagine da inserire]


Fin da quando ho avuto conoscenza per la prima volta del ducato in argento del re Ludovico XII1, io faceva a me stesso la seguente domanda: cioè se quel tipo speciale colle istrici fosse stato improntato su quella sola moneta per distinguerne maggiormente r importanza eccezionale, oppure se non fosse stato scelto per tutta una serie che avesse a capo quel superbo multiplo. Questa seconda supposizione mi sorrideva più della prima, parendomi poco probabile

  1. Desimoni, Sui più antichi scudi d’argento della zecca di Genova. Dal Giornale ligustico, A. IV, 1877. Fu poi riprodotto in altre pubblicasioni, ed ora è compreso nelle Tavole genovesi al n. 900.